15.5.08

Anche io sono Cristiano

Nella vita si compiono tanti errori
E io, nei Tuoi confronti, ne ho commessi parecchi
Per questo Ti chiedo perdono
E oggi anche io sono Cristiano

Troppe volte Ti ho mancato di rispetto
Ti ho nominato invano
Non Ti ho onorato a sufficienza
Oggi, invece, anche io sono Cristiano

Per seguire altre fedi Ti ho trascurato
Ho perfino rinnegato la mia famiglia
Non Ti ho quasi mai dato ascolto
Oggi, invece, anche io sono Cristiano

Ti ho maledetto nei momenti di difficoltà
Ma adesso è giunto il momento di cambiare
E oggi anche io sono Cristiano
Ora, dunque, ti prego: Lucarelli (Cristiano), domenica buttala dentro

3 commenti:

Marco Scotti ha detto...

Grande Federico, tutti noi parmigiani del Festival dell'Architettura siamo molto solidali con la Roma in questi giorni...

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

Si, probabilmente lo e