1.6.06

Bye bye

Lo scandalo intercettazioni comincia a mietere le prime vittime. E da ieri Tosatti non è più l'editorialista calcistico del Corsera. Al suo posto Mario Sconcerti (che non è il massimo, ma meglio di niente). Ufficialmente Tosatti è stato fatto fuori per motivi di salute (nel caso: auguri) ma guarda caso l'allontamento arriva proprio a qualche giorno dalle intercettazioni delle sue telefonate con Moggi.

2 commenti:

ottokin ha detto...

Tosattone, come molti suoi colleghi, ha fatto la fine che merita, lui che sotto l'ombra del padre deceduto a Superga con il Grande Torino, si vantava di essere libero, indipendente, super partes, ora è stato svelato per quello che è: un giornalista pagato e prezzolato dal potere calcistico! Come molti, come tanti! Se il prossimo anno ci dovessse mai essere un campionato di Calcio, credo che si dovranno assumere molti giornalisti sportivi.

Gianluca ha detto...

Tosatti è ricoverato davvero. L'ho visto io di persona...