26.1.07

A communicazzione pe' radio a Roma

Valga questo per 100mila altri episodi dell'etere romana. Il Romanista, quotidiano diretto da Riccardo Luna e dedicato solo alle vicende di Roma (squadra e città, Lazio esclusa), qualche mese fa ha pubblicato uno studio sull'audience delle radio romane. Che evidenziava che la trasmissione di Mario Corsi, detto Marione (ex Nar), perdeva ascoltatori. Marione, a quanto dice Luna, lo ha subito chiamato dicendo gentilmente: "Te faccio chiude er giornale". Così è partita una campagna del conduttore-capopopolo per attaccare (non sempre altrimenti era palese) Il Romanista: "Ce l'hanno con Totti"; "So' amici de Moggi"; "Danno addosso a Sensi che c'ha fatto vince 'o scudetto". Il tutto, inutile dirlo, sostenendo il falso. E ora, che il quotidiano sembra non navigare in buone acque finanziare, sul sito di Marione ogni giorno viene riproposta la stessa notizia (riassetto dell'editore del Romanista), in testa alla colonna delle news, per dargli maggiore visibilità.

1 commento:

Giovanni Pernazza ha detto...

Se Mario perde ascoltatori come sarà mai riuscito a fare la guerra al "romanista"?
Se il "romanista" scrive che Rossella Sensi deve pensare a far riparare i tabelloni dell'Olimpico, se il "romanista" attente il rinnovo di un giocatore dopo le vittorie, se il "romanista" propone l'azionariato popolare dopo le sconfitte, se il "romanista" chiede a gran voce di comprare buffon a 100 milioni di euro...è davvero il giornale dei tifosi della roma?