27.3.06

DS (ovvero Diamoci una Svegliata)

Ieri a pranzo si parlava (per l'ennesima volta) di come contrastare, politicamente s'intende, l'avanzata del fronte teocon della Margherita, rappresentato da Paola Binetti e Luigi Bobba. I quali con una lettera hanno dichiarato che mai e poi mai, se vincerà l'Unione, si faranno leggi come i Pacs, l'eutanasia e tutte quelle contrarie al volere di Santa Romana Chiesa. Legittimo da parte loro dirlo. Legittimo sarebbe rispondere. Ma la risposta (a parte quella della Rosa nel Pugno, ma qui è un altro discorso visto che la loro campagna elettorale è tutta incentrata sulla laicità dello stato) non arriverà. I ragionamenti sono: "Non è il momento di fare polemiche...", "Mancano solo due settimane...", "Poi si vedrà...". Ok, poi si vedrà. Ma da elettore Ds (abbastanza convinto e per niente rompiscatole), chiedo solo una cosa. E cioé che la prossima volta non ci si debba trovare (come ultimamente sempre accade) nella posizione di rispondere. Chissà, magari potrebbe succedere che ogni tanto la prima mossa la facciamo noi. O no?

3 commenti:

Attentialcane ha detto...

Da elettore convinto dei Ds dico: vinciamo e poi palla al centro. E speriamo di averne la forza.

federico ha detto...

beh, proprio al centro no... ;)

Ricambi Originali ha detto...

da non elettore dei ds, dico: prima vinciamo, poi la Binetti la regaliamo a Berlusconi.